Se il mezzo migliora il messaggio,
la città migliora l'evento
Eventi&Congressi
a venezia
L’atelier di Roberta di Camerino a Venezia. Un luogo che ha fatto la storia della moda nel mondo
Novità -

Roberta ci ha accompagnato in privato nel primo laboratorio della madre Giuliana, famosa nel mondo come Roberta di Camerino, la signora che, negli anni 50, ha cambiato il modo di portare la borsa.

A quel tempo la borsa era qualcosa di sobrio poco più che un contenitore e la grande stilista l’ha trasformata in un accessorio prezioso, divertente, finalmente colorato.
Leggendari i toni del rosso cupo, del verde bottiglia o del blu scuro, resi ancora più originali dal velluto utilizzato all’epoca solo nell’arredamento. La borsa, inoltre, era decorata con elementi fatti a mano e originari del mondo della gondola.

Oggi l’atelier di Roberta di Camerino rivive, nel cuore di Venezia, in un Palazzo storico, avvolto nel fascino dei capolavori che ha visto nascere. I suoi spazi sono aperti, luminosi, contornati da piccoli giardini, pieni di mobili pregiati delle collezioni private di Roberta e cosparsi di pezzi unici; borse, foulards, abiti trompe l’oeil, ombrelli, bozzetti fanno di questo luogo Il vero paradiso delle signore.

Un luogo magico che ha fatto la storia della moda nel mondo e che vale la pena di visitare.